pathetic
pathetic

pathetic

tanto
tanto

tanto

bene
bene

bene

weekender
weekender

weekender

assume
assume

assume

ora
ora

ora

mios
mios

mios

oras
oras

oras

con
con

con

corrie
corrie

corrie

🔥 | Latest

Memes, Link, and 🤖: PESA UN BOTTO? Il tuo zaino pesa un botto? Per fortuna c'è il primo diario Tascabile 😍 Scopri ora il nuovissimo Diario Pocket 2018-2019! link in bio 🚀
Memes, Link, and 🤖: PESA UN BOTTO?
Il tuo zaino pesa un botto? Per fortuna c'è il primo diario Tascabile 😍 Scopri ora il nuovissimo Diario Pocket 2018-2019! link in bio 🚀

Il tuo zaino pesa un botto? Per fortuna c'è il primo diario Tascabile 😍 Scopri ora il nuovissimo Diario Pocket 2018-2019! link in bio 🚀

Dove, Memes, and Vitas: DEVOTO-OLI 2OO8 ATTUALITA A Torino sorgera una scuola elementare dove non ci sara bisogno di portare lo zaino e non saranno previsti sia compiti che voti. thedifferentgroup.com Fonte: Repubblica UNA SCUOLA SENZA VOTI E SENZA COMPITI A Torino in via Foggia partirà a Settembre 2017 una scuola elementare dove non ci sarà il bisogno di portare lo zaino e non sarà richiesto di fare i compiti e addirittura non si daranno neanche i voti ai suoi studenti. Sarà denominata "La scuola possibile" ed è un istituto privato progettato da Laura Milani, direttore e "Ceo" dello Iaad, l'Istituto di arti applicate e design, la quale spiega che lo scopo principale dell'iniziativa è che "Il tempo per la scuola e quello della famiglia devono coesistere". Gli alunni saranno massimo 15-18 per classe "in modo da riservare a ognuno un'attenzione particolare, gli insegnamenti saranno verteranno su cinque aree: alfabetizzazione, immagine, scienza, suono e movimento con un progressivo aumento della lingua inglese per ogni anno scolastico. Si entrerà a scuola alle 8 e si uscirà alle 17, con tre moduli di lezione da 80 minuti, intervallati da lunghe pause per mangiare e giocare. I materiali didattici saranno già negli spazi adibiti alla struttura. Non ci sarà bisogno di fare alcun esercizio a casa: "Oggi i compiti non sono per i bambini, sono per le famiglie che devono assistere i propri figli nello svolgimento di lavori su cui i piccoli non possono essere autonomi" spiega la responsabile. Viceversa, spiega, "Una scuola come la nostra sceglie di responsabilizzare i bambini e renderli indipendenti, credendo nella loro intelligenza e nei loro talenti. Il tempo libero, i weekend e le vacanze sono da rispettare e impiegare in altre attività che fanno parte della scuola della vita". Per quanto riguarda la valutazione dell'apprendimento la direttrice aggiunge: "La valutazione assume un'identità diversa: gli esami si trasformano in progetti, diventano momenti di verifica attiva, strumenti interpretativi per una relazione di cui sono autori tanto i bambini quanto gli adulti". Secondo voi è giusto che in tenera età i bambini imparino in modo più interattivo? Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com 📚 studio torino educazione attualità curiosità different bedifferent
Dove, Memes, and Vitas: DEVOTO-OLI
 2OO8
 ATTUALITA
 A Torino sorgera una scuola elementare
 dove non ci sara bisogno di portare lo zaino
 e non saranno previsti
 sia compiti che voti.
 thedifferentgroup.com
 Fonte: Repubblica
UNA SCUOLA SENZA VOTI E SENZA COMPITI A Torino in via Foggia partirà a Settembre 2017 una scuola elementare dove non ci sarà il bisogno di portare lo zaino e non sarà richiesto di fare i compiti e addirittura non si daranno neanche i voti ai suoi studenti. Sarà denominata "La scuola possibile" ed è un istituto privato progettato da Laura Milani, direttore e "Ceo" dello Iaad, l'Istituto di arti applicate e design, la quale spiega che lo scopo principale dell'iniziativa è che "Il tempo per la scuola e quello della famiglia devono coesistere". Gli alunni saranno massimo 15-18 per classe "in modo da riservare a ognuno un'attenzione particolare, gli insegnamenti saranno verteranno su cinque aree: alfabetizzazione, immagine, scienza, suono e movimento con un progressivo aumento della lingua inglese per ogni anno scolastico. Si entrerà a scuola alle 8 e si uscirà alle 17, con tre moduli di lezione da 80 minuti, intervallati da lunghe pause per mangiare e giocare. I materiali didattici saranno già negli spazi adibiti alla struttura. Non ci sarà bisogno di fare alcun esercizio a casa: "Oggi i compiti non sono per i bambini, sono per le famiglie che devono assistere i propri figli nello svolgimento di lavori su cui i piccoli non possono essere autonomi" spiega la responsabile. Viceversa, spiega, "Una scuola come la nostra sceglie di responsabilizzare i bambini e renderli indipendenti, credendo nella loro intelligenza e nei loro talenti. Il tempo libero, i weekend e le vacanze sono da rispettare e impiegare in altre attività che fanno parte della scuola della vita". Per quanto riguarda la valutazione dell'apprendimento la direttrice aggiunge: "La valutazione assume un'identità diversa: gli esami si trasformano in progetti, diventano momenti di verifica attiva, strumenti interpretativi per una relazione di cui sono autori tanto i bambini quanto gli adulti". Secondo voi è giusto che in tenera età i bambini imparino in modo più interattivo? Per conoscere sempre qualcosa di nuovo : 👉🏻www.thedifferentgroup.com 📚 studio torino educazione attualità curiosità different bedifferent

UNA SCUOLA SENZA VOTI E SENZA COMPITI A Torino in via Foggia partirà a Settembre 2017 una scuola elementare dove non ci sarà il bisogno di p...